Termine del trattamento

Quali aspetti importanti devo considerare per me?

#

Accettare l'idea della morte può essere difficile, ma una volta che lo shock inizia ad attenuarsi, potresti iniziare a chiederti cosa fare per prepararti all’eventualità.

Questa pagina offre un elenco di aspetti importanti da considerare sul tuo benessere fisico e mentale durante questo periodo.

Non lascio che questo mi impedisca di vivere

Trattamento di fine vita e testamento biologico / direttiva anticipata

Alcune persone pensano che le cure di fine vita siano sinonimo di cure palliative. Abbiamo parlato delle cure palliative in un’altra sezione di Younity, ma le cure di fine vita sono differenti.

Lo scopo delle cure di fine vita è quello di stabilire il trattamento da ricevere mentre ci si avvicina alla fine della propria vita. Al contrario, le cure palliative ti aiutano a vivere quando sei gravemente malato - che tu sia o meno sottoposto a un trattamento.

Uno dei modi migliori per stabilire le cure di fine vita è rappresentato dal testamento biologico (a volte chiamato anche "direttiva anticipata"). Si tratta di un documento legalmente vincolante che delinea alcuni aspetti del modo in cui desideri essere trattato nel momento in cui potresti non essere più in grado di prendere decisioni da solo (ad esempio se non sei cosciente). Questo verrà aggiunto alla tua cartella clinica.

Può essere faticoso prendere in considerazione documenti del genere, ma nel lungo termine possono essere di grande aiuto per la tua famiglia, in quanto eviterebbero loro di dover prendere decisioni difficili riguardo alle tue cure.

I testamenti biologici definiscono diverse cose, ma nello specifico:1

  • La tua volontà di essere rianimato o meno nel caso in cui smettessi di respirare o se il tuo cuore si fermasse
  • La tua volontà di accettare o rifiutare trattamenti di sostegno vitale, come la ventilazione meccanica o antibiotici in caso di infezione
È appagante

Dichiarazione anticipata di trattamento

Una dichiarazione anticipata di trattamento è diversa da una direttiva anticipata. La prima ti aiuta a definire gli aspetti più olistici delle tue cure qualora non fossi in grado di prendere decisioni da solo.

Tra gli aspetti che include, vi sono:2

  • Il luogo in cui vuoi ricevere le cure se ti ammali gravemente (ad esempio a casa o in un ospizio)
  • L’eventualità in cui desideri che le tue credenze religiose o spirituali si riflettano nel trattamento (ad esempio se la tua fede ti proibisce di ricevere determinati trattamenti, se desideri preghiere o l’estrema unzione in qualsiasi momento o se la tua fede impone che il funerale debba avere luogo entro un certo periodo di tempo dalla tua morte)
  • Il modo in cui preferisci fare determinate cose, ad esempio fare la doccia al posto del bagno, dormire con un certo numero di cuscini, ecc
  • Eventuali questioni pratiche, ad esempio chi si occuperà dei tuoi animali domestici, dei bambini, della famiglia, ecc

A differenza delle direttive anticipate, le dichiarazioni anticipate di trattamento non sono vincolanti, quindi è bene assicurarsi di discutere le tue volontà con la tua famiglia, metterle per iscritto e conservarle in un posto sicuro e facile da trovare.2

Ho pianificato il mio funerale proprio come lo desidero

Disposizioni funebri

Organizzare un funerale può essere emotivamente difficile e, per alcune persone, può aggiungere un ulteriore peso al processo di elaborazione del lutto. Di conseguenza, potresti prendere in considerazione l'idea di contattare un impresario funebre e definire le modalità con cui desideri che il funerale si svolga.

Tra gli aspetti che potresti discutere con l’impresario funebre vi sono:

  • I vestiti che vorresti indossare durante la cerimonia, la tua acconciatura e, se in genere ti trucchi, che trucco vorresti avere per l’occasione
  • Il tipo di servizio che vorresti ricevere. Se non professi alcuna fede, potresti preferire una cerimonia laica o un semplice servizio commemorativo
  • Eventuali letture o musiche specifiche che vorresti avere alla tua cerimonia 
  • Il tipo di bara che potrebbe piacerti e l'urna se hai scelto di essere cremato
  • Se preferisci essere sepolto, cremato o gestire il tuo corpo in un altro modo 
  • Dove preferisci essere sepolto o far disperdere le tue ceneri
Ultime volontà e testamento

Ultime volontà e testamento

Analogamente all’organizzazione del funerale, predisporre le ultime volontà e il testamento può essere di grande aiuto per i tuoi cari una volta che te ne sarai andato, in quanto li aiuterà a stabilire chiaramente la persona o le persone a cui desideri donare i tuoi beni e oggetti personali.

Alcune persone evitano di redigere un testamento in quanto ritengono che la loro famiglia sarà automaticamente la destinataria dei contenuti. Tuttavia, le famiglie moderne possono intrattenere diverse relazioni o avere relazioni precedenti che potrebbero complicare la suddivisione dei beni, quindi definirla in anticipo può aiutare a sollevare i propri cari da alcuni di questi oneri.

È inoltre importante ricordare che, se non sei legalmente sposato o altrimenti unito legalmente a un’altra persona, il fatto di aver vissuto con qualcuno per un lungo periodo di tempo (come se foste una coppia sposata o in un’unione civile) non dà all’altra persona il diritto di contestare il tuo testamento dopo la tua morte. Anche in questo caso, definire chiaramente le tue volontà può contribuire ad evitare tale situazione.

Maggiori informazioni

Le informazioni che abbiamo presentato in questa pagina sono solo un punto di partenza, ma vi sono molti aspetti relativi alle cure di fine vita e ai preparativi che potresti voler prendere in considerazione. Chiedi al personale sanitario che ti segue se l’ospedale o il centro di trattamento possono metterti in contatto con qualcuno in grado di guidarti nei preparativi per assicurarti che tu e la tua famiglia vi sentiate quanto più supportati e pronti possibile per il futuro durante questo periodo.

  1. National Health Service (NHS). Advance directive (living will). 2017. Available from: https://www.nhs.uk/conditions/end-of-life-care/advance-decision-to-refuse-treatment/#refusing-cpr-in-advance. Last accessed August 2019.
  2. National Health Service (NHS). Advance statement about your wishes. 2017. Available from: https://www.nhs.uk/conditions/end-of-life-care/advance-statement/. Last accessed August 2019.